“Le tabelle di valutazione del danno odontostomatologico”. La pubblicazione Pro.O.F. e ANDI

Tabelle-Di-Valutazione-Del-Danno-Odontostomatologico_228x148Nell’ambito del convegno, organizzato da ANDI Nazionale, svoltosi a Bergamo lo scorso fine settimana, dal titolo “L’Odontologia Forense: da progetto a realtà”, sono state presentate le “Tabelle di valutazione del danno odontostomatologico”.

Il testo nasce dalla collaborazione del “Progetto Odontologia Forense” società scientifica con sede presso l’Istituto di Medicina Legale di Firenze, e ANDI.

“Il fine di questo lavoro – spiega il Segretario Nazionale ANDI Nicola Esposito –  è quello di proporre un modello di ragionamento comune e condiviso (tra l’odontologia forense e l’odontoiatria clinica e assicurativa) nella valutazione del danno alla persona attraverso uno strumento di lavoro agile e di comodo impiego e consultazione”.

Il testo non è rivolto esclusivamente ai “cultori della materia” ma si rivolge a tutti gli odontoiatri e contiene linee guida per l’accertamento di ogni tipo di lesione o menomazione in campo stomatologico, dall’ambito osseo e/o strettamente dentario, a quello dell’estetica infine alle lesioni nervose o al danno psichico.

“La tabella di valutazione del danno odontoiatrico – spiegano nella premessa il presidente Pro.O.F. prof. Gian Aristide Norelli ed il Presidente ANDI Gianfranco Prada – si muove su presupposti nuovi e diversi rispetto a quanto prodotto in passato”.

“Il lavoro – continuano – rappresenta il frutto di una attenta e specifica analisi promossa all’interno dell’ambito clinico rappresentato da personalità degli specifici settori dell’Odontoiatria, vissuto nella pratica quotidianità degli Odontoiatri, rappresentati da quella rilevante Associazione che è l’ANDI ed infine filtrato dalle peculiarità odontologico-forensi secondo il progetto scientifico che il Pro.O.F. porta avanti da oltre un decennio ed assicurative, che ancora l’ANDI nel settore odontoiatrico, ma tutte le Compagnie nei differenti ambiti della responsabilità professionale, quotidianamente interpretano nella duplice tutela dei diritti del Cittadino e degli interessi, non certo di pregio marginale, del Professionista”.

L’intento principale della pubblicazione è quello di fornire raccomandazioni e standard minimi per l’accertamento del danno odontostomatologico oggetto di valutazione. Soltanto una menomazione accertata sotto il profilo quali-quantitativo mediante una criteriologia clinica e medico-legale condivisa, poiché frutto delle evidenze scientifiche disponibili al momento, può supportare un equo e trasparente percorso indennitario o risarcitorio che si sottragga a soggettivismi e sperequazioni.

“Si è inteso – spiega il dott. Esposito – proporre uno specifico bareme di valutazione del danno odontostomatologico indirizzato a dare una sistematizzazione non tanto ai valori percentualistici delle singole menomazioni, quanto e soprattutto alle voci contenute in tabella, posto che alcune specifiche tipologie di danno, in passato di inconsueto riscontro, sono divenute di più frequente riproposizione nella pratica odontologico-forense al mutare delle tipologie di trattamento medico-odontoiatrico e del danno ad esse conseguente”.

La collaborazione in ambito scientifico professionale tra Pro.O.F. ed ANDI è in essere da oltre vent’anni ed ha portato non solo alla istituzione di un Master, unico nel suo genere, di odontologia forense ma anche nella organizzazione e condivisione di oltre 40 convegni di carattere culturale scientifico.

“Una diffusione così capillare delle Tabelle – conclude Esposito – grazie al grande supporto organizzativo di ANDI consentirà indubbiamente alla odontologia forense un ulteriore passo in avanti nella codifica di un ruolo decisivo specifico e settoriale nell’ambito dell’attività professionale dell’odontoiatra”.

A questo link è possibile scaricare il volume

 

Pubblicato il 9 marzo 2016

Newsletter del 09.03.2016

 

Servizi Online

 

Per i Soci

Assicurazioni

Scopri l'offerta assicurativa Oris Broker - Cattolica dedicata ai Soci ANDI

Corsi 81/08

Corsi obbligatori ai sensi del D.Lgs 81/08 Art. 37 e Art. 34

DVR Applicativo Online

Per la compilazione del Documento Valutazione Rischi

730 precompilato

Aggiornamenti e software ANDI
 
 

iDenti

App gratuita per iPhone e iPad per individuare un dentista nelle vicinanze

Il Tuo dentista informa

Non solo informazioni cliniche ma anche i consigli dei dentisti ANDI e curiosità

TV ANDI

Comunicare, intrattenere e fidelizzare i pazienti fin dalla sala d’attesa
 

In evidenza

Fondazione ANDI

Parte a Catanzaro “Adotta un sorriso di un bambino”

Presidenza

Le novità del 2017 in tema fiscale: spesometro, maxi-ammortamento ed addio Studi di settore

News Culturali

ECM: la Commissione concede proroga di un anno per raccogliere i crediti

Fondazione ANDI

Emergenza medica online con una App

Presidenza

Inserimento dei neo laureati nel mondo del lavoro. Il Collegio dei Docenti sostiene il progetto ANDI ed Italia Lavoro
 

Segui ANDI su

 
 
Aziende per ANDI. Scopri i vantaggi per i Soci