Prospettive politiche ed associative

1_Editoriale_foto_prada_228

Cari Colleghi,
volentieri analizzo, dopo queste intense settimane di attività, le progettualità alla base della politica associativa di ANDI.
In primo luogo vorrei insieme a Voi ricordare e festeggiare l’importante vittoria riportata dalla nostra Associazione presso il TAR Emilia Romagna in merito al divieto all’apertura di studi autonomi di igiene orale: il nostro Ufficio Legale è stato il capofila e primo riferimento anche per le parti che poi si sono in seguito aggregate nella stessa battaglia (vedi articolo dedicato).
Un risultato che ho definito “storico” perché ribadisce la valenza del modello di studio professionale da noi sempre sostenuto che vede al centro la figura dell’odontoiatra, perchè ribalta un parere ministeriale a noi contrario e perché porterà, soprattutto in prospettive future, un ritorno economico a tutta la categoria odontoiatrica. 

Se avete seguito le uscite settimanali del mercoledì di Andi Informa Online, saprete anche del nostro costante impegno sul fronte politico per ottenere due importanti obiettivi: minor burocrazia nei nostri studi e maggior deducibilità dei costi sostenuti.
In tal senso siamo riusciti a far predisporre e presentare due emendamenti alla Legge di Stabilità in discussione in Parlamento, trovando anche le fonti per la copertura finanziaria.
Il primo riguarda l’eliminazione del nuovo obbligo, che entrerebbe in vigore dal 1 gennaio 2015, di aderire al “Sistema Tessera Sanitaria” per inviare all’Agenzia delle Entrate i dati delle nostre parcelle emesse; il secondo ci permetterà di mettere in totale deducibilità i costi sostenuti per la partecipazione ai corsi di formazione obbligatoria, previsti dal sistema ECM.
Su questi emendamenti abbiamo il pieno appoggio della CAO Nazionale che, insieme a noi, ne sosterrà il percorso parlamentare, fino, lo speriamo, all’approvazione definitiva.

L’Esecutivo Nazionale è anche impegnato nel difficile rinnovo della Convenzione della polizza assicurativa in essere con Cattolica che scade a fine anno: sappiamo tutti quanto sia sempre più difficile ottenere un’assicurazione di responsabilità civile professionale in ambito medico, da parte di Compagnie Assicurative solide e con regole di garanzia per i professionisti.
Il successo della nostra polizza, sottoscritta da oltre 11.000 Soci Andi, vorremmo continuasse a tutelare l’intera categoria, essendo ormai divenuto il riferimento generale.

Proseguo questo editoriale dedicato all’impegno ed al lavoro associativo, con un commento in merito al progetto che in queste settimane sta facendo discutere con passione tanti dirigenti associativi a livello periferico: mi riferisco al proposito di creare una nostra “Rete ANDI” per andare ad intercettare le risorse dei Fondi Sanitari, delle Mutue e delle Assicurazioni nell’ambito della sanità integrativa odontoiatrica e portarle nei nostri studi.
Sono perfettamente cosciente si tratti di un progetto difficile ed impegnativo, che può turbare alcune visioni di un’odontoiatria pura e libera che ci ha dato tanto in passato ma che ora riguarda purtroppo una parte minoritaria dei nostri Soci, e che trova le motivazioni politiche e sindacali che ho voluto spiegare nel video che trovate nell’articolo dedicato.
Avendo raggiunto il numero di adesioni necessario per costituire la “Rete ANDI”, attraverso lo strumento della convenzione con Mapfre, l’azione associativa a tal proposito proseguirà nelle prossime settimane con l’obiettivo di portare nuove ed interessanti proposte ai Soci.
La conclusione è un ringraziamento ai nuovi Iscritti ad ANDI, che ci hanno permesso, anche quest’anno, nonostante le tante difficoltà, di essere più numerosi del passato e di fare di ANDI il sindacato sempre più rappresentativo della professione.

Un cordiale saluto a tutti
Il Presidente Nazionale

firmaPrada

Pubblicato il 17 novembre 2014

Newsletter del 19.11.2014

 

Servizi Online

 

Per i Soci

Corsi 81/08

Corsi obbligatori ai sensi del D.Lgs 81/08 Art. 37 e Art. 34

DVR Applicativo Online

Per la compilazione del Documento Valutazione Rischi

730 precompilato

Aggiornamenti e software ANDI
 
 

iDenti

App gratuita per iPhone e iPad per individuare un dentista nelle vicinanze

Il Tuo dentista informa

Non solo informazioni cliniche ma anche i consigli dei dentisti ANDI e curiosità

TV ANDI

Comunicare, intrattenere e fidelizzare i pazienti fin dalla sala d’attesa
 

In evidenza

Fondazione ANDI

Parte a Catanzaro “Adotta un sorriso di un bambino”

Presidenza

Le novità del 2017 in tema fiscale: spesometro, maxi-ammortamento ed addio Studi di settore

News Culturali

ECM: la Commissione concede proroga di un anno per raccogliere i crediti

Fondazione ANDI

Emergenza medica online con una App

Presidenza

Inserimento dei neo laureati nel mondo del lavoro. Il Collegio dei Docenti sostiene il progetto ANDI ed Italia Lavoro
 

Segui ANDI su

 
 
Aziende per ANDI. Scopri i vantaggi per i Soci