13° EDIZIONE DEL MASTER IN ODONTOLOGIA FORENSE DELL'UNIVERSITÀ DI FIRENZE, IN COLLABORAZIONE CON ANDI

13° EDIZIONE DEL MASTER IN ODONTOLOGIA FORENSE DELL'UNIVERSITÀ DI  FIRENZE, IN COLLABORAZIONE CON ANDI

Scadrà il 20 gennaio p.v. il termine per la presentazione delle domande di ammissione al Master in odontologia forense 2020.

Il Master, evoluzione del precedente corso di perfezionamento, giunge quest’anno alla tredicesima edizione e consta di quattro moduli dedicati agli ambiti della legislazione sanitaria, la responsabilità professionale penale, civile e deontologica, la valutazione del danno alla persona con specifico riferimento all’ambito odontostomatologico in tutti gli ambiti (RC, polizza privata, INAIL)

È collegato al Master il Pro.O.F., Progetto Odontologia Forense, Associazione che riunisce la gran parte degli odontologi forensi italiani (www.proofweb.it).

L’attività del Master e del Pro.O.F. è gestita dal pool di esperti dell’Università di Firenze (professori Vilma Pinchi, Gian-Aristide Norelli, Marco Scarpelli e relativo staff) da sempre in fattiva e stretta collaborazione con l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani.

Il titolo di Master in Odontologia Forense facilita l’iscrizione negli albi dei CTU e Periti secondo la recente normativa (legge Concorrenza, legge 24/2017 c.d. legge “Gelli/Bianco”, etc.), ma soprattutto, in funzionedella formazione specifica che deriva dall’attività didattica frontale e dai tirocini pratici sulla legislazione sanitaria e su casistica penale (anche identificativa), civile ed assicurativa, amplia gli orizzonti culturali e le possibili attività del professionista esperto.
(per maggiori informazioni e bando: https://www.unifi.it/p11597.html#odontologia).