Abbiamo ragione noi: il Garante della Concorrenza sanziona Dentix con multa da un milione

Abbiamo ragione noi: il Garante della Concorrenza sanziona Dentix con multa da un milione
Condividi su:

Il giorno successivo alla incredibile non ammissione dell’emendamento Lorefice nella 14° Commissione del Senato, giunge la notizia di un provvedimento del Garante della concorrenza nei confronti di Dentix.

Se mai ce ne fosse stato bisogno questa decisione conferma nuovamente che è necessario un provvedimento di legge per impedire che questi fatti si ripetano ancora nel futuro, perché crescono i rumors di prossimi simili episodi.

Viene, dunque, accolta positivamente dall’Associazione Nazionale Dentisti Italiani e da Federconsumatori l’iniziativa di AGCM contro la catena di odontoiatria commerciale al centro del recente scandalo che ha coinvolto migliaia di cittadini, molti dei quali hanno avuto supporto legale da ANDI e da Federconsumatori.

Dentix Italia e Dentix Healt Netherlands B.V., socio unico della società italiana, sono stati multati dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con una sanzione da un milione di euro per prospettazione ingannevole, carente e non trasparente dei servizi offerti, oltre ad aver ostacolato in maniera aggressiva l’esercizio dei diritti dei consumatori, come quello di risolvere il contratto in mancanza delle prestazioni mediche.

Mentre la magistratura e AGCM si trovano a dover contrastare i danni arrecati dalla condotta piratesca di certe società – dichiara il Responsabile Dipartimento Salute Federconsumatori nazionale, Fabrizio Ghidini – è sorprendente che la politica non approvi iniziative che invece potrebbero prevenire simili situazioni, cautelando maggiormente i cittadini, come l’emendamento Lorefice, respinto ieri dalla 14° Commissione.

Resta inteso che non consideriamo chiusa la partita e ci batteremo per una maggiore tutela di tutti.