Aggiornamenti su fattura elettronica e regime fiscale forfettario

Aggiornamenti su fattura elettronica e regime fiscale forfettario
Condividi su:

Lo schema di Decreto Legge PNR2, non ancora convertito in Legge, approvato in seconda lettura dal Consiglio dei Ministri nel corso della seduta del 21 aprile scorso, dispone l’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica dal 1° luglio 2022 anche per i contribuenti forfettari, per quelli in regime di vantaggio e per le associazioni sportive dilettantistiche.

È stato stabilito l’esonero fino al 31 dicembre 2023 per i soggetti che nell’anno precedente abbiano conseguito ricavi o percepito compensi, ragguagliati ad anno, entro euro 25.000,00. Il riferimento all’anno precedente dovrebbe portare ad escludere l’applicazione immediata dall’obbligo per chi ha aperto o aprirà la partita iva nel 2022 con accesso al regime forfettario. Sarà comunque opportuno attendere la conversione in Legge e i chiarimenti che dovessero arrivare dall’Agenzia delle Entrate.

Essendo la finalità della normativa, quella di favorire l’introduzione dell’obbligatorietà dal 1° luglio 2022, ma unicamente per il terzo trimestre 2022, i soggetti in precedenza esonerati non saranno sanzionabili se la fattura in formato elettronico sarà emessa al più tardi entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione.

Si evidenzia comunque, che sono già state avanzate numerose richieste da varie categorie per rinviare tale adempimento per tutti i contribuenti in regime forfettario al 1° gennaio 2023.