Al via oggi la presentazione delle domande di indennizzo

Al via oggi la presentazione delle domande di indennizzo

Pubblicato il Decreto Interministeriale del 28 marzo 2020 che fissa le modalità di attribuzione dell’indennità, prevista dal Decreto “Cura Italia” a valere sul Fondo per il reddito di ultima istanza, in favore dei lavoratori autonomi e professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria danneggiati dalla situazione epidemiologica da Covid-19.

Il bonus pari a 600 euro per il mese di marzo potrà essere chiesto a partire da oggi direttamente alle Cassa di previdenza privata.

Il Decreto stabilisce che il sostegno al reddito sarà riconosciuto ai lavoratori che abbiano percepito, nell’anno di imposta 2018, un reddito complessivo non superiore a 35mila euro o, ai lavoratori che abbiano percepito un reddito complessivo compreso tra 35mila e 50mila euro e abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività autonoma o libero-professionale di almeno il 33% nel primo trimestre 2020, rispetto allo stesso reddito del primo trimestre 2019, sempre a causa del Coronavirus.

Dopo la pubblicazione del Decreto ministeriale per ottenere l’indennizzo di €600,00 previsto dall’articolo 44 del DL 1872020 le Casse aderenti all’AdEPP hanno deciso in comune accordo che l’orario di inizio della presentazione delle domande è quello delle 12:00 di oggi 1° aprile 2020

Come fare per richiedere l’indennizzo CLICCARE QUI

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [2.03 MB]

Condividi su: