ANCHE I DENTISTI ALLA MARCIA CONTRO IL DECRETO BERSANI E LA FINANZIARIA

L’ ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani), la più rappresentativa della categoria con oltre 21.000 iscritti su 50.000 odontoiatri, ha partecipato – con una folta delegazione guidata dal vicepresidente vicario Giampiero Cioni e dal segretario generale Mauro Rocchetti – alla manifestazione dei liberi professionisti che si è svolta oggi a Roma. “Il decreto Bersani e la Finanziaria – ha dichiarato il presidente nazionale Roberto Callioni – preoccupano noi odontoiatri sia per il futuro della nostra professione sia per l’innegabile ricaduta sui pazienti”. L’ANDI – ha annunciato Callioni – da sempre disponibile al confronto, è però pronta ad altre manifestazioni di protesta.

Condividi su: