ANDI aderisce alla campagna antifumo del ministero della Salute

“Apprezziamo l’iniziativa proposta dal ministero che vuole sensibilizzare i cittadini sui danni provocati dal fumo, attivo e passivo – commenta il presidente nazionale Roberto Callioni – e ci complimentiamo in particolare con il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio per aver confermato la sua personale attenzione verso un tema molto importante”. Il presidente Callioni ricorda come già nello scorso ottobre il ministero, patrocinando l’Oral Cancer Day, aveva dimostrato la sensibilità verso la promozione di uno stile di vita corretto che non contempli l’utilizzo di tabacco e di sigarette. Attraverso l’Oral Cancer Day l’ANDI per il secondo anno consecutivo ha cercato di sensibilizzare i cittadini verso la prevenzione del tumore del cavo orale, malattia che ogni anno colpisce 6 milioni di cittadini, tra le cui cause principali c’è proprio il fumo, effettuando visite gratuite a tutti i cittadini. L’Oral Cancer Day sarà riproposto anche nel 2009. Consapevole dei danni alla salute causati dal fumo e convinti dell’efficacia di questa campagna pubblicitaria, l’ANDI ha deciso di dare il suo contributo proponendo lo spot televisivo della campagna anche sul proprio sito internet (www.andi.it) e su quello dedicato al cittadino (www.obiettivosorriso.it).

Roma, 13 febbraio 2009

Condividi su: