ANDI Umbria sollecita la Regione per il vaccino agli Odontoiatri in Fase 1

ANDI Umbria sollecita la Regione per il vaccino agli Odontoiatri in Fase 1
Condividi su:

“Fino ad oggi ci siamo difesi con tutti i DPI possibili ed immaginabili. Le persone vengono tranquille in studio perché ormai assomigliamo a degli astronauti quando operiamo. – dichiara il Presidente ANDI Umbria, Fabio Filabbi – Lo facciamo volentieri e continuiamo a farlo, però, dopo i colleghi che lavorano nelle rianimazioni, vogliamo assolutamente essere considerati. Penso sia stato un momento di distrazione e per questo voglio fare un appello a chi ci governa in Umbria: per favore considerate anche noi e le nostre assistenti.”

ANDI Umbria, sta continuando a sollecitare la Regione insieme ai rappresentanti affinché gli Odontoiatri liberi professionisti possano essere inseriti in prima fascia, subito dopo il personale sanitario esposto in prima linea nei reparti COVID.

La Regione Umbria, per voce di Massimo D’Angelo, Commissario straordinario per le vaccinazioni, ha già dato un primo positivo riscontro, che lascerebbe presagire una soluzione in tempi rapidi.

ANDI e Ordine stanno ora richiedendo agli Odontoiatri iscritti nelle varie CAO umbre di fornire, entro il 18 gennaio, l’adesione propria e dei loro dipendenti e collaboratori, richieste che verranno poi consegnate alla Regione, stimolando a procedere speditamente con le convocazioni.