COME PREVENIRE IL TUMORE DEL CAVO ORALE

Martedì 10 luglio, alle ore 11,  presso lo Sheraton Diana Majestic hotel (sala Giardino), in viale Piave 42 a Milano, nell’ambito del 35° International Expodental promosso da Unidi.

L’ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) – la maggiore associazione degli odontoiatri con oltre 21 mila iscritti – lancia la sfida al tumore del cavo orale cercando di sensibilizzare cittadini ed istituzioni con visite di controllo gratuite durante il 27° Mese della prevenzione dentale (il prossimo ottobre). Ufficialmente l’Oral Cancer Day, che gode del patrocinio del ministero della Salute, si svolgerà il 10 ottobre 2007: sarà una giornata dedicata alla sensibilizzazione del problema con iniziative ed eventi rivolti ai cittadini. In particolare saranno evidenziati i fattori di rischio e gli stili di vita che possono favorire l’insorgere della malattia, si cercherà di spiegare come la prevenzione e frequenti visite di controllo per i soggetti a rischio siano l’unico strumento in grado di combattere questa neoplasia che è l’ottava forma tumorale più diffusa al mondo. Grazie alla diagnosi precoce, infatti, è possibile garantire la sopravvivenza dell’80 per cento di chi ne è colpito, consentendo inoltre interventi terapeutici poco invasivi.
I fattori di rischio principali sono il fumo e l’abuso di bevande alcoliche e superalcoliche: l’associazione di questi due fattori espone al rischio di ammalarsi oltre 20 volte di più rispetto a un non fumatore-bevitore.

Condividi su: