ASSEMBLEA NAZIONALE STRAORDINARIA: approvato il progetto di scissione ANDI-S.I.S.O.P.D.

È stata una giornata davvero importante ed intensa, per la nostra Associazione, quella di sabato 27 gennaio 2018.

Con grande affluenza di partecipanti si è tenuta in mattinata all’Hotel Hilton Airport di Fiumicino l’Assemblea Nazionale Straordinaria dei Delegati ANDI.

All’ordine del giorno vi era la proposta di approvare le modifiche dello Statuto Associativo, al fine di consentire la scissione della “Società Italiana di Stomatologia Odontoiatria e Protesi Dentaria” (SISOPD) da ANDI e procedere quindi con il deposito presso il Ministero della Salute del nuovo Statuto della Società Scientifica SISOPD, entro il termine previsto ai fini dell’inserimento nell’elenco delle Società scientifiche che elaboreranno le Linee Guida in Odontoiatria previste dalla Legge Gelli.

La proposta era stata ampiamente presentata già durante il Consiglio Nazionale di Matera (14 ottobre 2017), nominando anche un gruppo di lavoro che seguisse la tematica e predisponesse il nuovo Statuto SISOPD.

Vista la complessità dell’operazione, l’Assemblea ha potuto contare sull’apprezzata relazione, come sempre chiara e dettagliata, del Presidente Nazionale Gianfranco Prada, che ha esposto tutti i passaggi normativi e procedurali (leggi la Relazione).

Nelle slide esplicative sono stati esposti anche i documenti associativi inviati ai Dirigenti e l’attività informativa, pubblicata sul sito Andi.it.

Ed è per questa ragione, un’articolata normativa dalla quale discende un processo di adeguamento di elevata complessità, che il Presidente Nazionale, dopo aver sottolineato che “ANDI non può certo abdicare al ruolo centrale di tutela della professione in ambito di responsabilità professionale”, ha richiesto un voto politico e di condivisione o meno del “progetto di scissione per rendere SISODP autonoma da ANDI”, prima di procedere con la lettura della proposta tecnica.

Dopo un’ampia e vivace discussione e l’intervento di numerosi delegati provinciali, l’Assemblea ha ritenuto di esprimersi con parere favorevole alla richiesta del Presidente Nazionale ed ha dichiarato di condividere la proposta politica di rendere autonoma SISODP, al fine di potersi iscrivere all’Albo Ministeriale (favorevoli 288, astenuti 37, contrari 82).

In seguito il Notaio Ludovico Perna ha illustrato nel dettaglio il percorso tecnico, nel quale si evidenzia che il Progetto di Scissione è l’unico modo, a livello giuridico, per far si che il nuovo Ente sia partecipato da tutti gli Associati ANDI e sia quindi conseguito il requisito della rappresentatività.
A questo punto il Presidente dell’Assemblea, dott. Luca Dal Carlo, ha invitato al voto per l’approvazione della modifica di cui all’articolo 1 comma 1 e 2 dello Statuto e, di ovvia conseguenza, del Progetto di Scissione mediante costituzione di una Fondazione di Partecipazione del Terzo settore denominata “Società Italiana di Stomatologia Odontoiatria e Protesi Dentaria – S.I.S.O.P.D. – ETS” (come illustrato nell’allegato 1 al punto 3 dell’OdG dell’Assemblea).
La maggioranza si è espressa favorevolmente con 279 voti, 25 gli astenuti, contrari 58.

Un ringraziamento per il supporto a questo processo decisionale, va al “Gruppo di Lavoro SISOPD” coordinato dal Vicepresidente Nazionale Dott. Aldo Nobili e composto dal Dott. Giuseppe Bellanti, Dott. Pio Bertani, Dott. Alessandro Corrado Casu e Prof. Angelo Putignano, e al quale tutti i Presidenti provinciali hanno potuto e potranno ancora fare riferimento per eventuali chiarimenti e suggerimenti.

Nel pomeriggio si è poi tenuta una Riunione informale del Gruppo di Dirigenti e Soci che da anni sostiene l’attuale Presidenza ed Esecutivo. Già nel citato Consiglio Nazionale di Matera, come si è riportato nella Newsletter dello scorso 16 ottobre, il Presidente Nazionale aveva preso l’impegno di “proporre ai Soci, nel momento opportuno, un candidato alla futura Presidenza (le elezioni si svolgeranno a maggio 2018) che sappia garantire, nel giusto rinnovamento, quella continuità dell’attuale spirito associativo improntato ai valori di condivisione, onestà e costante impegno nel realizzare gli obiettivi sindacali, che sempre democraticamente sono stati individuati e che verranno posti nel futuro progetto elettorale”.

Sabato scorso il Dott. Prada e la maggioranza dell’Esecutivo hanno presentato al Gruppo, come persona che meglio può interpretare il difficile ed impegnativo ruolo di futuro Presidente Nazionale, l’attuale Vicepresidente Vicario Nazionale Dott. Mauro Rocchetti, con la certezza che incarni le doti necessarie di onestà, di capacità di lavoro, di aggregazione, di rispetto della parola data. Il Dott. Rocchetti nel ringraziare il Presidente Nazionale ha presentato alcune future linee programmatiche ed a chiesto il contributo ed il sostegno di tutti per la costruzione e condivisione del programma e la futura campagna elettorale.

 

Leggi la Relazione del Presidente Nazionale

Guarda la gallery

Pubblicato il 29 gennaio 2018

Servizi Online

 

Per i Soci

Assicurazioni

Scopri l'offerta assicurativa Oris Broker - Cattolica dedicata ai Soci ANDI

Corsi 81/08 e Privacy

Corsi obbligatori ai sensi del D.Lgs 81/08 Art. 37 e Art. 34

DVR Applicativo Online

Per la compilazione del Documento Valutazione Rischi

730 precompilato

Aggiornamenti e software
 
 

iDenti

App gratuita per iPhone e iPad per individuare un dentista nelle vicinanze

Il Tuo dentista informa

Non solo informazioni cliniche ma anche i consigli dei dentisti ANDI e curiosità

TV ANDI

Comunicare, intrattenere e fidelizzare i pazienti fin dalla sala d’attesa
 

In evidenza

Fondazione ANDI

Parte a Catanzaro “Adotta un sorriso di un bambino”

Presidenza

Le novità del 2017 in tema fiscale: spesometro, maxi-ammortamento ed addio Studi di settore

News Culturali

ECM: la Commissione concede proroga di un anno per raccogliere i crediti

Fondazione ANDI

Emergenza medica online con una App

Presidenza

Inserimento dei neo laureati nel mondo del lavoro. Il Collegio dei Docenti sostiene il progetto ANDI ed Italia Lavoro
 

Segui ANDI su

 
 
Aziende per ANDI. Scopri i vantaggi per i Soci