Continua l’attività di odontologia forense ANDI

Continua l’attività di odontologia forense ANDI

La “formazione” in area medico legale odontoiatrica in Italia trova il suo principale pilastro nel Master di secondo livello in Odontologia Forense, istituito presso la Sezione di Scienze Medico-Forensi dell’Università di Firenze e diretto dal professor Gian Aristide Norelli. Lo staff è formato dalla professoressa Vilma Pinchi e dal dottor Marco Scarpelli, nonché da una serie di “tutor” competenti in area forense odontoiatrica.

Il Master è attivo (i primi quattro anni in forma di corso di perfezionamento) da oltre quindici anni ed è realizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI).

Oltre ad esprimere il suo pieno e centrale significato specialistico, la scuola realizza una sinergia tra l’Università e la principale Associazione della libera professione odontoiatrica e risulta un modello formativo convincente e “vincente” considerato che la partecipazione e l’impegno didattico-formativo non hanno conosciuto flessione, ma anzi si sono rafforzati negli anni.

Si affrontano oltre alle tematiche prettamente medico legali anche tematiche sull’identificazione personale odontologica che non fa parte degli studi universitari di Odontoiatria. Il corso del Master ha all’interno del programma di studi anche attività pratica che mette l’odontoiatra in grado di effettuare consulenze come Consulenze Tecniche di Parte o d’Ufficio o in ambito assicurativo.

Bisogna tener conto che benché l’odontologia forense può rappresentare una parte marginale del lavoro di un odontoiatra tuttavia gli studi seguiti al Master così come esperienza riferita da più colleghi sono stati utili per rivedere aspetti del proprio lavoro prima trascurati, come l’attenzione alla compilazione della cartella clinica, il far compilare sistematicamente i moduli di consenso informato, l’attenzione all’archiviazione dei documenti o anche solo il rapportarsi con il paziente. Per non parlare poi di argomenti come la compilazione di atti indirizzati all’Autorità Giudiziaria (referto o rapporto) a volte obbligatori anche per il libero professionista.

 

L’Università di Firenze ha istituito quindi per l’AA 2017/2018 il corso di Master di 2° livello in Odontologia Forense, che si terrà presso la Sezione di Scienze Medico Forensi, Largo Brambilla 3 – 50134 Firenze.

Il master ha lo scopo di formare professionisti competenti nella odontologia forense, responsabilità professionale odontoiatrica, nella valutazione del danno e nella identificazione personale odontologica. Il corso attraverso i quattro moduli si propone di formare il partecipante nell’ambito della legislazione sanitaria inerente la professione odontoiatrica, della responsabilità professionale, l’etica e la deontologia in odontoiatria, della valutazione del danno nei diversi ambiti (penalistico, civilistico, assicurativo) e della identificazione odontologica del cadavere e del vivente.

Come nelle edizioni precedenti parte della didattica si terrà con metodica FAD (formazione a distanza) con l’ausilio di apposito supporto informatico.

Il corso avrà la durata di 12 mesi, con inizio il 28 Febbraio 2018, concludendosi con l’elaborazione e discussione di una tesi finale.

La selezione dei candidati avverrà mediante test a scelta multipla il 24 Gennaio 2018, alle ore 14,00, presso la Sezione di Scienze Forensi del Dipartimento di Scienze della Salute, Largo Brambilla 3 – 50134 Firenze.

La graduatoria finale sarà resa pubblica il giorno 1 Febbraio 2018, tramite pubblicazione sul sito web https://ammissioni.unifi.it/turul negli spazi dedicati al Master in Odontologia Forense

L’iscrizione alla prova di selezione avverrà mediante apposita domanda da compilare solo ed esclusivamente online all’indirizzo https://ammissioni.unifi.it/turul entro le ore 13,00 del 9 Gennaio prossimo. Dopo tale termine il collegamento verrà disattivato e non sarà più possibile compilare la domanda di iscrizione e partecipare alla selezione

Si raccomanda agli interessati di consultare e controllare con estrema attenzione tutte le informazioni presenti sul Bando Rettorale scaricabile a fondo pagina e dal sito ufficiale dell’università degli studi di Firenze.

Scarica qui il Bando Rettorale Master in Odontologia Forense AA 2017-18.

Scarica qui il programma del Master AA 2017/18.

logo proofIn data 1 e 2 dicembre si terrà presso il Circolo Jolly Sport Club Via Boscaini, 1 Baranzate (MI) l’ultimo incontro per il 2018 di aggiornamento in odontologia forense organizzato da ProO.F. (Progetto Odontologia Forense) in collaborazione con ANDI. Il convegno rientra nell’ambito dell’attività formativa obbligatoria dei soci Pro.O.F. e intende fornire un’occasione di discussione sulla legge 24/2017 (c.d. Legge Gelli-Bianco), sulle novità da questa introdotte in tema di responsabilità sanitaria e sulle ripercussioni che queste comporteranno per l’attività consulenziale e peritale dell’odontologo forense. Ulteriormente saranno approfondite le novità introdotte dalla legge 124/2017 (c.d. DDL Concorrenza) con particolare riferimento alla obbligatorietà del preventivo scritto e della relativa informativa. Gli illustri relatori affronteranno le varie tematiche relative all’attività dei consulenti e periti anche alla luce delle ultime Raccomandazioni Cliniche in Odontostomatologia presentate dal Ministero della Salute nel settembre u.s. e da ANDI stampate e prossimamente inviate a tutti i soci. Qui di seguito i vari relatori e moderatori delle due giornate.
Scarica qui il programma del corso Pro.o.f.

Adriana Cassano Cicuto: Giudice, Presidente Macro-sezione VI/XII Tribunale Civile di Milano

Luigi Daleffe: Presidente ENPAM-RE

Nicola Esposito: Segretario Nazionale ANDI

Antonio Federici: Avvocato, Dirigente II livello Ministero Salute

Aldo Bruno Giannì: Prof. Ordinario di Chirurgia Maxillo-facciale Università di Milano

Franco Marozzi: Medico Legale, Segretario FAMLI

Stefano Mirenghi: Presidente Oris Broker, Vicepresidente Andi Nazionale

Gian-Aristide Norelli: Presidente Pro.O.F, Prof. Ordinario in Medicina Legale Università di Firenze

Vilma Pinchi: Segretario Pro.O.F, Prof. Associato di Medicina Legale Università di Firenze

Gianfranco Prada: Presidente Nazionale ANDI

Francesco Pradella: Odontologo Forense

Marco L. Scarpelli: Vice Presidente Pro.O.F.; Prof. a c. Università di Firenze

Giuseppe Varvara: Prof. a c. Università di Chieti,

Giulia Vitale, Odontologo Forense

Riccardo Zoia: Presidente SIMLA, Prof. Ordinario Medicina Legale Università di Milano

Nicola Esposito
Segretario Nazionale

Pubblicato il 8 novembre 2017

Newsletter del 08.11.2017

 

Servizi Online

 

Per i Soci

Assicurazioni

Scopri l'offerta assicurativa Oris Broker - Cattolica dedicata ai Soci ANDI

Corsi 81/08

Corsi obbligatori ai sensi del D.Lgs 81/08 Art. 37 e Art. 34

DVR Applicativo Online

Per la compilazione del Documento Valutazione Rischi

730 precompilato

Aggiornamenti e software ANDI
 
 

iDenti

App gratuita per iPhone e iPad per individuare un dentista nelle vicinanze

Il Tuo dentista informa

Non solo informazioni cliniche ma anche i consigli dei dentisti ANDI e curiosità

TV ANDI

Comunicare, intrattenere e fidelizzare i pazienti fin dalla sala d’attesa
 

In evidenza

Fondazione ANDI

Parte a Catanzaro “Adotta un sorriso di un bambino”

Presidenza

Le novità del 2017 in tema fiscale: spesometro, maxi-ammortamento ed addio Studi di settore

News Culturali

ECM: la Commissione concede proroga di un anno per raccogliere i crediti

Fondazione ANDI

Emergenza medica online con una App

Presidenza

Inserimento dei neo laureati nel mondo del lavoro. Il Collegio dei Docenti sostiene il progetto ANDI ed Italia Lavoro
 

Segui ANDI su

 
 
Aziende per ANDI. Scopri i vantaggi per i Soci