Daniele Noce è il nuovo Presidente ANDI Rovigo all'insegna della continuità

Daniele Noce è il nuovo Presidente ANDI Rovigo all'insegna della continuità
Condividi su:

La mia elezione rappresenta il proseguimento di un percorso che avevamo iniziato tempo fa, – dichiara il Dott. Noce – in quanto nel precedente mandato mio padre, Bruno Noce, aveva già avviato un passaggio generazionale con l’ingresso di colleghi giovani all’interno dell’esecutivo. Come nuovo Presidente provinciale di ANDI Rovigo porto avanti, quindi, una continuità all’insegna di un importante lavoro che si è evoluto nel tempo. Sono onorato di proseguire l’operato di mio padre, avendo imparato tanto da lui, che per 20 anni è stato presente di ANDI Rovigo. La sua passione ed il suo amore per la professione mi sono stati trasmessi negli anni in cui l’ho affiancato, per proseguire poi questo percorso.

Noi siamo stati la prima provincia in tutta Italia ad avere un intero esecutivo under 45 e daremo molta visibilità ai giovani colleghi, per far sì che si avvicinino maggiormente all’Associazione e che entrino più nello specifico nelle dinamiche della professione. Stiamo lavorando per riportare in presenza, già da quest’anno, un congresso importante, con relatori internazionali.

Un altro impegno necessario sarà operare in modo da garantire grande armonia tra le varie sezioni provinciali della nostra Regione, all’insegna dei principi di ANDI nazionale. Il mio desiderio è quello di creare la maggior sintonia possibile tra le province, in modo da aver punti in comuni da esporre a livello regionale ed anche a livello nazionale.

Il mio obiettivo personale –  conclude il Presidente di ANDI Rovigo – sarà lavorare, insieme all’esecutivo, all’insegna della massima trasparenza nei confronti dei soci e dei colleghi.