Dentisti, Andi a Capitan Ventosa: l'apparecchio invisibile non è per tutti.

In merito ai servizi trasmessi da Striscia la NotiziaGianfranco Prada, presidente diANDI, la più rappresentativa e autorevole associazione di dentisti con i suoi 23mila iscritti, precisa che non è corretto creare aspettative nella gente con informazioni non esatte.
Nei servizi l’inviato “Capitan Ventosa” fa vedere le foto di sorrisi di personaggi famosi con problemi ortodontici ed un dentista mostra casi simili risolti utilizzando il cosiddetto “apparecchio invisibile” affermando che con questa tecnica è possibile risolvere velocemente tutti i casi. “L’utilizzo del presidio terapeutico degli allineatori trasparenti – spiega il presidente Prada – non può essere considerato come la tecnica di elezione nella risoluzione degli affollamenti dentali e tantomeno di ogni tipo di malocclusione, trovando indicazione solo in casi limitati e ben definiti, perfettamente noti agli odontoiatri italiani. Ogni caso prima di essere trattato viene studiato dal dentista che, sulla base della valutazioni e dei riscontri clinici, decide di comune accordo con il paziente la terapia e l’ausilio ortodontico più adatto a risolverlo. In odontoiatria non esiste una tecnica unica per risolvere tutti i casi”.

Condividi su: