Dopo gli Odontoiatri proseguono le vaccinazioni per dipendenti e collaboratori di studio in Emilia-Romagna

Dopo gli Odontoiatri proseguono le vaccinazioni per dipendenti e collaboratori di studio in Emilia-Romagna
Condividi su:

In rapida successione all’avvio della campagna vaccinale per gli Odontoiatri parte anche quella dedicata ad ASO, Igienisti e collaboratori di studio in tutta l’Emilia-Romagna, come deciso nel corso della riunione in video conferenza di ieri sera (13 gennaio Ndr) con i dirigenti ASL Area Vasta Romagna.

“Si deve sottolineare l’ottimo lavoro della macchina organizzativa regionale – dichiara Paolo Paganelli, Presidente ANDI Emilia-Romagna – che sta consentendo lo svolgimento delle operazioni di vaccinazione nel migliore dei modi. È infatti stato quasi completato il ciclo di vaccinazione per gli Odontoiatri, che si è svolto con rapidità ed efficienza e ora stiamo raccogliendo le adesioni dei nostri dipendenti e collaboratori”.

La procedura prevede che le categorie ricomprese in questa fase prioritaria della somministrazione dei vaccini, facciano riferimento al titolare dello studio. Sarà infatti l’Odontoiatra a dover inoltrare all’Ordine di competenza i nominativi e le e-mail di chi chiede di essere vaccinato. Successivamente l’elenco verrà inoltrato all’ASL competente, che contatterà i singoli richiedenti all’indirizzo mail indicato, inviando loro un link personale al form di prenotazione, sia per la prima dose che per il richiamo.

Si tratta di un risultato importante – aggiunge Paganelli – ottenuto grazie all’impegno congiunto di CAO e ANDI, ma soprattutto in virtù della grande sensibilità dei funzionari delle ASL e della Regione. In particolare, voglio ringraziare Kyriakoula Petropulacos, Direttrice Generale Cura della Persona, Salute e Welfare della Regione Emilia-Romagna, Tiziano Carradori, Direttore Generale AUSL Romagna e Raffaella Angelini, Direttrice Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl Romagna”.