I DENTISTI IN PIAZZA PER PARLARE DI TUMORE DELLA BOCCA

Anche quest’anno il mese di ottobre sarà dedicato alla prevenzione dentale. Cosa significa? Che per il ventottesimo anno consecutivo i dentisti di ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) – la maggiore e più autorevole associazione di odontoiatri con oltre 22 mila soci – attraverso il Mese della Prevenzione Dentale daranno ai cittadini la possibilità di effettuare una visita di controllo gratuita e, con la seconda edizione dell’Oral Cancer Day, punteranno a sensibilizzarli sul tumore del cavo orale ed intercettare questa neoplasia che colpisce ancora oggi oltre 6000 persone ogni anno. “Abbiamo scelto di arricchire il Mese della Prevenzione Dentale con l’Oral Cancer Day – spiega il presidente Roberto Callioni – per evidenziare come la salute orale sia importante per mantenere sano tutto l’organismo. Quindi, non solo motivare i cittadini verso una corretta igiene orale al fine di prevenire le più comuni malattie che possono interessare bocca e denti, ma anche una particolare attenzione verso le patologie più gravi”.
Se nella prima edizione dell’Oral Cancer Day si presentò il problema dal punto di vista scientifico – sensibilizzando dentisti, istituzioni e pazienti con eventi informativi – quest’anno la scelta di ANDI è stata quella di scendere tra la gente invitando i cittadini a presentarsi per una visita di controllo volta a prevenire anche le cause predisponenti del tumore del cavo orale. A tal fine ANDI ha scelto un testimonial d’eccezione: Max Laudadio, uno dei volti più noti di Striscia la Notizia, in grado di rendere più efficace il messaggio coinvolgendo l’opinione pubblica. “Crediamo – continua Callioni – che proprio Max Laudadio, che si è sempre schierato in difesa dei cittadini e, per quanto riguarda il nostro settore, contro l’abusivismo, possa amplificare l’attenzione del paziente verso la nostra iniziativa ma soprattutto verso l’importanza del momento preventivo per evitare i rischi che comporta il tumore del cavo orale”.
La seconda edizione dell’Oral Cancer Day – che vede quest’anno, al fianco di ANDI, la fondazione ANDI onlus e l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano – partirà il 10 ottobre in oltre 60 piazze italiane dove i dentisti ANDI informeranno i cittadini sul tumore del cavo orale, sull’importanza della prevenzione e sull’odontoiatra più vicino a casa propria dove poter effettuare una visita gratuita. Fino al 31 ottobre i dentisti volontariANDI continueranno poi ad effettuare le visite preventive gratuite e ad informare i pazienti sui corretti stili di vita per mantenere in salute la propria bocca. La giornata del 10 ottobre servirà anche a fare il punto sull’attività di ricerca verso questa patologia ed in particolare sull’applicazione del test salivare per l’individuazione del Papilloma virus. “I casi che, grazie alle visite preventive gratuite, abbiamo potuto scoprire e quindi segnalare ai centri d’eccellenza che trattano questi pazienti – conclude Callioni – sono stati la conferma che, con l’Oral Cancer Day, abbiamo centrato l’obiettivo principale: curare e salvare vite umane”.

Roma 4 luglio 2008

Condividi su: