Il Ministero della Salute definisce il Tavolo Tecnico della Odontoiatria

Il Ministero della Salute definisce il Tavolo Tecnico della Odontoiatria


Dopo le anticipazioni di ANDI sull’impegno dell’Associazione in un confronto istituzionale mirato alla regolamentazione della ripartenza delle attività degli studi dentistici, apre ufficialmente il Tavolo Tecnico di Lavoro sulla Odontoiatria, per iniziativa del Ministero della Salute e del Viceministro, Sen. Pierpaolo Sileri.
A coordinarlo sarà Enrico Gherlone, rettore dell’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano e past president del Collegio dei Docenti, già in passato referente per la Odontoiatria presso lo stesso Ministero, presenti Università e Associazioni professionali.
Fanno parte di questo simposio il Presidente nazionale CAO, Raffaele Iandolo, il Presidente nazionale ANDI, Carlo Ghirlanda, la Preside della Facoltà di Medicina e Odontoiatria, dell’Università Sapienza di Roma, Antonella Polimeni e il Presidente nazionale AIO, Fausto Fiorile.
Il Tavolo Tecnico avrà il compito di individuare ed elaborare le proposte relative alle linee guida che dovranno essere utilizzate nella Fase 2 per la gestione delle attività all’interno degli studi odontoiatrici e sottoporre i documenti prodotti alla Segreteria del Viceministro, che provvederà a inoltrare la documentazione ricevuta al Comitato tecnico scientifico facente riferimento al Capo Dipartimento della Protezione Civile.
Un ruolo che certifica la convergenza degli Enti, delle Associazioni di categoria e delle Istituzioni, nell’impegno comune di sostenere la Odontoiatria italiana verso un percorso di normalizzazione delle attività professionali e del sostegno dei professionisti nella ripartenza del post lockdown.

Condividi su: