Il Vicepresidente ANDI Roma Gilberto Triestino parla di ECM.

Il Vicepresidente ANDI Roma Gilberto Triestino parla di ECM.
Condividi su:

Parliamo di ECM e del programma nazionale di attività formative, attivo in Italia dal 2002. Quali sono le novità che riguardano i professionisti?

 Il credito formativo e.c.m. in medicina e odontoiatria è regolamentato in trienni 2017-19 , 2020-2022. I crediti obbligatori nel triennio sono 150.  Per il triennio 17/19 il termine è stato prorogato al 31/12/20. Per quello 20/22 si parte già con un bonus Covid di 50 crediti, dato a tutti i medici e odontoiatri  che hanno continuato a lavorare nel periodo pandemico anche in regime libero professionale. Pertanto i crediti ecm da acquisire in questo caso sono 100.  Accedendo al portale Co.ge.a.ps (Consorzio gestione anagrafica professioni sanitarie) è possibile, previa registrazione, avere accesso alla propria posizione formativa per il triennio di riferimento.

Come si sta evolvendo il programma ECM, c’è stato un cambiamento nell’attuale gestione della formazione?

L’articolo 1 del D.P.C.M. del 24 ottobre 2020, al comma 1, punto n. 9, lett. o) dispone: “sono sospesi i convegni, i congressi e gli altri eventi, ad eccezione di quelli che si svolgono con modalità a distanza”. La disposizione del citato D.P.C.M. si applica, ai sensi dell’art. 12, fino alla data del ‪24 novembre”. L’emergenza epidemiologica rende pertanto impossibili eventi ecm residenziali  e ANDI Roma, con ANDI Roma Servizi, si sta adoperando per fornire corsi ecm fad a distanza a  condizioni favorevoli. La segreteria è a disposizione per tutte le informazioni.

ANDI Roma