Importante incontro trilaterale a Berlino sulle problematiche del settore

Importante incontro trilaterale a Berlino sulle problematiche del settore

Importante incontro trilaterale a Berlino sulle problematiche del settore

Si sono riunite a Berlino presso la sede della Bundeszahnärztekammer (BZAK) le delegazioni di ANDI, CNSD (l’associazione dentisti francesi) e BZAK (l’associazione dentisti tedeschi) per un incontro trilaterale di analisi e discussione su importanti temi relativi alla gestione delle problematiche che investono il settore non solo nei singoli stati ma a livello dell’intera UE in particolare sulle normative europee.

La delegazione italiana era composta dal Presidente Nazionale ANDI Gianfranco Prada, dal Coordinatore del Gruppo esteri ANDI Bartolomeo Griffa, dal componente del Gruppo esteri ANDI Edoardo Cavallè, dal membro Board CED Marco Landi e dal segretario Gruppo esteri ANDI Stefano Cipriani.

Dopo i precedenti incontri bilaterali e il primo incontro trilaterale svoltosi a Parigi lo scorso anno, questo di Berlino è servito a concretizzare rapporti e strategie comuni.

 Dopo i tradizionali saluti ed esaurita la panoramica della situazione attuale anche di carattere politico-sociale nei tre Paesi, si è parlato in maniera più dettagliata di formazione continua, di personale ausiliario e di accesso alla professione.Rispetto a questo ultimo tema è stato affrontato il problema rappresentato dai titoli di studio conseguiti in altri Paesi – in particolare di quelli dell’Europa dell’est o in altri che hanno rapporti speciali con paesi extra europei – che permettono di aggirare il numero programmato di accessi all’università attivati dai singoli Paesi, causando conseguentemente un sovrannumero di dentisti negli Stati di destinazione.
 La proposta è quella di lavorare al fine di ottenere una programmazione dei posti a livello europeo.
Si è anche discusso sulle strategie da adottare per le prossime riunioni degli organismi internazionali FDI, ERO e CED. Su questo, le tre associazioni hanno concordato unanimemente la posizione che sarà espressa in quelle sedi.

Un incontro estremamente proficuo che ha permesso di approfondire i principali temi che oggi interessano la professione in tutta Europa condividendo ed impostando strategie comuni”, ha commentato il Presidente Nazionale ANDI Gianfranco Prada al termine dei lavori.
Un ringraziamento particolare ai colleghi tedeschi per la piacevole ed apprezzata ospitalità che ci hanno voluto offrire.
La prossima riunione delle tre Associazioni è in programma a Roma il 5-6 luglio 2013.

Stefano Cipriani

Condividi su: