La mission della Digital Dentistry Society in epoca Covid

La mission della Digital Dentistry Society in epoca Covid
Condividi su:

Nel corso del 2020, a causa della pandemia Covid, tutti i congressi sono stati cancellati e sostituiti da una grande quantità di eventi online o webinar. Anche l’Odontoiatria Digitale è stata interessata dallo stesso fenomeno con però poche proposte provenienti da società scientifiche riconosciute.

In molti casi, ciò ha influito sulla qualità scientifica degli eventi, fornendo agli Odontoiatri messaggi che possono creare confusione, in quanto molto spesso le informazioni non sono supportate da prove scientifiche e/o evidenza clinica.

L’Odontoiatria Digitale è un settore in continua evoluzione ma estremamente importante perché le tecnologie digitali stanno cambiando il modo di operare degli studi dentistici e la richiesta di informazione ma soprattutto di formazione aumenta in maniera considerevole.

La DDS (Digital Dentistry Society)  si è posta come missione di essere punto di riferimento sia per i professionisti che per le aziende, con l’obiettivo di validare e diffondere le tecnologie digitali nel dentale attraverso l’evidenza scientifica. https://digital-dentistry.org 

Ad oggi DDS è la più grande società scientifica Internazionale nel panorama mondiale.

Per tali motivi, oltre a numerosi altri eventi scientifici organizzati in varie parti del mondo, DDS organizza ogni due anni una Consensus Conference sulle Tecnologie Digitali, al fine di valutare attentamente lo stato dell’arte di tutte le discipline dell’Odontoiatria Digitale.

La terza DDS Consensus Conference si è svolta a Serralunga d’Alba in Italia, il 2 e 3 Ottobre 2020, dove 80 esperti di Odontoiatria Digitale si sono incontrati, sia in presenza che online, per discutere sulla accuratezza di CBCT, Scanner Intraorali, Fresatori e Stampanti, Protesi CAD/CAM, Occlusione, Navigazione Dinamica, oltre che l’applicazione delle tecnologie digitali in Chirurgia Maxillofacciale ed Ortodonzia. Gli esperti continueranno a lavorare sulla revisione della letteratura per produrre i documenti finali, che saranno poi pubblicati nella Rivista ufficiale del DDS.

Nonostante la pandemia Covid, DDS ha fortemente voluto organizzare la Consensus Conference in presenza, perchè occasione e grande opportunità di relazioni sociali ed amicizia; di parlare direttamente con i relatori, scambiare idee e conoscenze, visitare gli stand delle aziende e toccare con mano i prodotti e le attrezzature. Inoltre rappresenta un momento di relax e convivialità in luoghi piacevoli. Questi aspetti non potranno mai essere sostituiti da eventi online.

L’evidenza scientifica, basata su solide ricerche e applicazioni cliniche, è lo scopo principale di DDS e per questo motivo seguiamo con grande attenzione ciò che accade nel mondo dentale digitale, selezionando per tutti i nostri soci le ricerche e le procedure cliniche che rispettano e mantengono un rigoroso livello scientifico.

L’intera Consensus Conference è stata registrata ed è disponibile online sulla piattaforma e-learning DDS in modo che sia fruibile da tutti i soci attivi DDS.

Grazie all’efficiente organizzazione e al rispetto delle misure di sicurezza, la terza Consensus Conference della Digital Dentistry Society è stata un grande successo, ma anche di buon auspicio per il ritorno alla normale organizzazione di tutti gli eventi scientifici in presenza nel 2021.

Carlo Mangano – Presidente DDS