La ricorrenza di Santa Apollonia nella terra dell’Antica Scuola medica Salernitana.

La ricorrenza di Santa Apollonia nella terra dell’Antica Scuola medica Salernitana.
Condividi su:

ANDI Salerno, d’intesa con CAO Salerno, anche quest’anno propone i tradizionali eventi in occasione della ricorrenza di Santa Apollonia, protrettrice degli Odontoiatri e dei sofferenti alla bocca e ai denti.
È il Dott. Gaetano Ciancio, Presidente della Sezione ANDI e della Commissione Albo Odontoiatri OMCeO di Salerno, a illustrare il trittico di eventi: “Come da tradizione – potrei dire da sempre- ANDI e CAO Salerno, per la ricorrenza della Patrona, Santa Apollonia, svolgono una triplice attività. La prima attività, di carattere religioso, nel giorno della ricorrenza, 9 febbraio 2021 prevede la Santa Messa presso il Duomo di Salerno, alle ore 20.00 con la presenza dei dirigenti ANDI e CAO.

Ad evitare assembramenti, la celebrazione potrà essere seguita da casa in video streaming dalle pagine Facebook, OMCeO e CAO Salerno .

La seconda attività, di aggiornamento professionale valido ai fini dell’ECM, in modalità da remoto, al fine di rispettare il distanziamento sociale, come imposto dalle istituzioni per prevenire il contagio da COVID-19, si concretizza con il webinar in Endodonzia che si terrà sabato 13 febbraio dalle ore 09.00 alle ore 12.00, con video collegamento in diretta tramite piattaforma web professionale, per la quale i prenotati dal sito www.caosalerno.it riceveranno link d’accesso, rilanciato anche dalle pagine Facebook OMCeO e CAO Salerno.

La terza attività, di carattere ricreativo, negli anni scorsi ha visto esibirsi a Salerno, per gli Odontoiatri e i loro ospiti, la compagnia del Salone Margherita della Galleria Umberto I di Napoli.
Quest’anno, a causa delle limitazioni da Covid-19, che impediscono lo svolgimento di un evento al quale, negli anni scorsi, hanno partecipato oltre 800 ospiti, verrà riproposto via web (OMCeO e CAO Salerno) lo spettacolo che si tenne esattamente il 9 febbraio dello scorso anno, quando di li a poco avemmo contezza dell’evento pandemico da COVID-19, ancora in corso.

Anche per questo, oltre che affidarci e affidare i nostri pazienti, per le problematiche odontoiatriche, – conclude il Presidente Ciancio– preghiamo Santa Apollonia perché interceda benevolmente per una rapida risoluzione della pandemia“.
Tuto confermato quindi a Salerno, nel rispetto della tradizione seppure nella modalità smart, che i tempi impongono.