L'Agenzia delle Entrate proroga i termini di sospensione cartelle e avvisi accertamento

L'Agenzia delle Entrate proroga i termini di sospensione cartelle e avvisi accertamento
Condividi su:

Il Decreto legge n.7, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 gennaio 2021, ha prorogato al 28 febbraio 2021 il termine della sospensione per l’invio delle cartelle e degli avvisi di accertamento da parte dell’Agenzia delle Entrate e della riscossione.

Gli atti di accertamento, contestazione, irrogazione delle sanzioni, recupero dei crediti di imposta, di liquidazione e di rettifica e liquidazione, con termini di decadenza in scadenza tra l’8 ed il 31 dicembre 2020, devono essere stati emessi entro il 31 dicembre 2020 e saranno notificati nel periodo compreso tra il 1° marzo 2021 ed il 28 febbraio 2022, salvo casi di indifferibilità e urgenza.