L'Umbria pronta a collaborare alla campagna di vaccinazione

L'Umbria pronta a collaborare alla campagna di vaccinazione
Condividi su:

Il Presidente della Sezione ANDI Terni, Dott. Roberto Pecci, riassume la situazione vaccini nella provincia umbra, sottolineando l’apprezzamento dei dentisti della regione per il recente accordo con il Ministero della Salute sulla collaborazione della categoria odontoiatrica.

“Inizialmente abbiamo trattato, come ANDI, in modo piuttosto deciso con la Regione perché inizialmente non eravamo stati inseriti come categoria tra le fasce prioritarie per la vaccinazione.

Grazie all’impegno del Presidente regionale ANDI, Dott. Fabio Filabbi, di concerto con l’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Perugia e con l’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Terni, siamo riusciti a farci inserire nelle vaccinazioni iniziate a fine gennaio, mentre tutti i medici ospedalieri e di base erano già stati vaccinati, a differenza di noi liberi professionisti. Allo stato attuale sia gli Odontoiatri, sia il personale di studio sono stati vaccinati quasi per intero, io personalmente ho ricevuto la seconda dose del vaccino lunedì scorso (15 marzo, ndr).

Mi spiace ricordare che non siamo riusciti ancora a far inserire la categoria degli igienisti nella campagna di vaccinazione e gli unici, a riguardo, che sono state vaccinati sono i dipendenti presso gli studi, mentre quelli in regime libero professionale, ossia la maggior parte, non sono stati ancora presi in considerazione. Ritengo, invece, personalmente lodevole l’iniziativa di proporre gli Odontoiatri come vaccinatori volontari, anche come riconoscimento per la categoria, ma mi auguro che ciò non avvenga nei nostri studi e venga invece sviluppato con dei protocolli ben definiti”.