Pillole di Odontologia forense: se si riceve una contestazione ufficiale, che fare?

Pillole di Odontologia forense: se si riceve una contestazione ufficiale, che fare?
Condividi su:

Un Odontoiatra riceve una raccomandata, indirizzata a lui e al Centro dove presta la sua opera professionale, nella quale un paziente contesta il suo operato. Come comportarsi?

L’esperto di Odontologia forense consiglia all’Odontoiatra, in tali situazioni, di attivarsi immediatamente, trasmettendo la missiva alla sua compagnia assicurativa, nonché chiedendo alla società che gestisce il Centro dove lavora, di trasmettergli tutta la documentazione clinica e contrattuale del caso, in previsione di una eventuale difesa, al fine di organizzare la miglior assistenza consulenziale.

E’ estremamente importante, infatti, gestire i rapporti con le controparti: paziente, clinica e – qualora non si attivasse – assicurazione.