Si rinnova il Consiglio ANDI Macerata

Si rinnova il Consiglio ANDI Macerata
Condividi su:

Durante l’Assemblea Ordinaria dell’11 marzo u.s. si sono svolte le elezioni del nuovo Consiglio di ANDI Macerata che hanno visto Michele D’Angelo risultare nuovo presidente della Sezione marchigiana.

La votazione non ha registrato contrari o astenuti e questo è sicuramente un aspetto che mi ha fatto molto piacere – ha sottolineato il neoeletto Presidente, Michele D’Angelo -, anche perché ero stato già Presidente della Sezione ANDI Macerata dal 2010 al 2018, Vicepresidente ANDI Marche dal 2018 al 2022 e questa riconferma mi gratifica particolarmente.

Tra i motivi di soddisfazione mi preme evidenziare il riscontro delle nuove leve che sono state inserite nell’organico. Il progetto per i prossimi anni punterà alla semplificazione burocratica, che oggi limita il nostro lavoro con una quantità insopportabile di adempimenti, spesso assurdi.

Da un punto di vista culturale, l’offerta ampia e diversificata di corsi residenziali e a distanza, consente ad ognuno di scegliere le tematiche più attinenti alla propria attività, mentre da un punto di vista sindacale è più facile garantire un servizio univoco a tutti i Soci.

A seguito del conflitto ucraino e delle sue conseguenze sul piano umanitario, ci siamo già attivati per le emergenze odontoiatriche, registrando una grande risposta da parte dei Soci, così da poter offrire un concreto aiuto alla popolazione ucraina, soprattutto ai più piccoli: un buon segnale che rispecchia esattamente lo spirito della nostra Associazione.