Sul sito ENPAM il modulo per le richieste del bonus 200 euro

Sul sito ENPAM il modulo per le richieste del bonus 200 euro
Condividi su:

Sono aperte le domande per richiedere il bonus antinflazione da 200 euro sul sito ENPAM.

I medici e gli odontoiatri possono farlo entrando nell’area riservata del sito. Il requisito principale è non aver superato, nell’anno d’imposta 2021, il reddito complessivo di 35mila euro. Chi ha avuto un reddito più basso (fino a 20mila euro) potrà avere una somma aggiuntiva.

Ci sono però delle eccezioni.

DIPENDENTI E SPECIALIZZANDI

Chi sta contribuendo contemporaneamente a Enpam e a Inps deve obbligatoriamente fare domanda sul sito dell’Inps. Gli specializzandi, dunque, devono rivolgersi all’istituto pubblico per verificare di avere i requisiti.

Un caso particolare sono i medici che si sono iscritti a un corso di specializzazione dopo il 18 maggio 2022: poiché alla data di entrata in vigore del decreto Aiuti (il 18 maggio, appunto) non risultavano ancora iscritti alla gestione separata Inps, possono fare domanda all’Enpam.

I dipendenti che ne hanno diritto, invece, dovrebbero aver già avuto il bonus in busta paga.

Anche i pensionati non possono fare domanda poiché hanno già ricevuto il bonus in automatico.

ULTERIORI 150 EURO

Il formulario presente nell’area riservata del sito Enpam è già stato adattato per poter dichiarare se si ha diritto all’ulteriore bonus di 150 euro previsto dal decreto Aiuti ter. In questo modo chi ha un reddito inferiore a 20mila euro potrà avere sia il bonus da 200 euro che quello da 150.

Le domande verranno accettate fino al 30 novembre, in ordine cronologico di presentazione.

Fonte: Enpam