TERREMOTO: FONDI A SOSTEGNO DEI DENTISTI ABRUZZESI. PIU' DI MILLE PRESTAZIONI D'URGENZA NEL CAMPER ATTREZZATO DELL'ANDI

Si tratta, in particolare, di un camper attrezzato a studio dentistico che si trova a Paganica, presso il campo 2 della Croce Rossa Italiana, e che finora ha erogato più di un migliaio di prestazioni d’urgenza (chi ne abbia bisogno può chiamare il numero 3334540459, l’iniziativa è curata dal presidente della sezione ANDI dell’Aquila, Umberto Ciciarelli). La delegazione dell’ANDI è composta, oltre che dal presidente, anche da membri dell’Esecutivo, dal presidente della fondazione ANDI Onlus, Marco Landi, e dal vicepresidente dell’Enpam, Giampiero Malagnino. Nella visita alle strutture operative odontoiatriche sono presenti anche esponenti di Confprofessioni, il presidente dell’Ordine e della Cao dell’Aquila e il neoeletto presidente dell’Aiso. Alle 18, in piazza Torlonia ad Avezzano (nella sala conferenze Arssa dell’ex ente Fucino), è prevista l’Assemblea dei dentisti, che servirà a raccogliere le esigenze dei liberi professionisti che hanno perso i loro studi dopo tanti anni di sacrifici con gravi conseguenze per se stessi e per i propri pazienti. Il presidente dell’ANDI, dottor Callioni, illustrerà quanto sinora realizzato anche sul piano normativo per cercare di alleviare o venire incontro ai bisogni di chi esercita la libera professione, mentre il vicepresidente dell’Enpam, dottor Malagnino, presenterà il piano d’intervento dell’ente che prevede lo stanziamento di fondi per la ricostruzione degli studi dei dentisti, oltre che la sospensione del pagamento di una quota previdenziale.

Condividi su: