20 Marzo in piazza a Roma per la Giornata Mondiale della Salute Orale

20 Marzo in piazza a Roma per la Giornata Mondiale della Salute Orale

Attivati
per la salute orale

è lo slogan promosso dalla FDI (Federazione Dentale Internazionale)
che invita tutti i cittadini a prendere coscienza sull’importanza
non soltanto del proprio sorriso ma del proprio benessere e della
salute, proprio partendo dalla bocca. Una ricorrenza che si celebra
il 20 marzo in tutto il mondo per sensibilizzare i cittadini
sull’importanza della salute orale.

A
Roma la promozione della salute orale e l’attenzione per la cura di
bocca e denti partono dai più piccoli, con un incontro che avrà
luogo dalle
10 alle 12presso
la sede della Fondazione ENPAM (piazza
Vittorio Emanuele II 78) a cui parteciperà un nutrito gruppo di
giovanissimi studenti provenienti dalla scuola elementare “Federico
Di Donato”. Un giovane dentista di ANDI Roma, Nicolò Venza, terrà
una breve lezione ai ragazzi per spiegare in termini semplici e
diretti le azioni quotidiane dedicate all’igiene della bocca.

Non
è un caso che per la Giornata mondiale abbiamo scelto di partire dai
bambini
– dichiara
Giampiero Malagnino, Vicepresidente vicario ENPAM – perché
una buona salute per l’età adulta si costruisce con buone
abitudini sin dall’infanzia. In modo divertente, come fosse un
gioco, cercheremo di far capire che se si mangia sano e non si
trascura l’igiene orale si cresce sani”.

Si
tratta di un’iniziativa che rientra nel progetto dell’ENPAM
“Piazza della Salute”, finalizzata a sensibilizzare
sull’importanza della prevenzione, promossa da ANDI, Fondazione
ANDI Onlus, in collaborazione con
ANDI Roma e di 
ANDI
Roma con i Giovani 
in
campo al fianco delle associazioni studentesche dei 
Corsi
di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria dei principali Atenei
Capitolini: SOIDS (Università La Sapienza) STOID (Università di Tor
Vergata) e AISO ROMA (Università Cattolica del Sacro Cuore).
Saranno presenti il Vicepresidente Nazionale ANDI, Luca Barzagli e la
Presidente di ANDI Roma e Segretario Nazionale Sabrina Santaniello.

Le
patologie orali colpiscono nel mondo quasi quattro miliardi di
persone
– dichiara
il Presidente di Fondazione ANDI, Evangelista Giovanni Mancini –.
Una buona prevenzione e una corretta igiene orale sono fondamentali
per evitare di sviluppare malattie che possono influire pesantemente
sulla salute della bocca e su quella generale. E lo slogan FDI di
quest’anno è una chiamata a scendere in campo in prima persona e
ad attivarsi immediatamente per la propria salute orale e per quella
dei nostri figli.

Le
conseguenze della carie possono andare ben oltre al dolore e
all’estetica, infatti, proprio tra i più giovani, è spesso alla
base di un minor rendimento scolastico rispetto ai coetanei, così
come, se non curata, la carie può creare gravi difficoltà di
alimentazione e sonno, con conseguenze nella crescita futura del
bambino. Dunque, non è mai troppo insistere sull’importanza del
ruolo della prevenzione, attraverso una corretta igiene orale e
visite periodiche di controllo.

In piazza Vittorio sarà allestita una postazione dove verrà distribuito materiale informativo e campioni di prodotti, grazie al supporto di Mentadent.

Scarica la locandina

Vai alla pagina dedicata

Condividi su: