ANDI Abruzzo in pressing sulla Regione per inclusione Odontoiatri e personale di studio nei vaccini prioritari

ANDI Abruzzo in pressing sulla Regione per inclusione Odontoiatri e personale di studio nei vaccini prioritari
Condividi su:

La competenza per le categorie che dovranno essere inserite prioritariamente nelle liste vaccinali è, come noto, delle Regioni e i Dipartimenti ANDI continuano ad esercitare, di concerto con ANDI nazionale, tutte le pressioni possibili per ottenere che gli Odontoiatri e il personale di studio siano ricompresi in tali elenchi.

ANDI Abruzzo, con il suo Presidente, Antonio Tafuri, sin dal 16 dicembre u.s. ha intrapreso una serie di azioni, con una iniziale nota inviata alla Regione e una successiva lettera, in coordinamento con l’Ordine dei Medici e CAO, a firma congiunta, indirizzata al Governatore regionale, Marco Marsilio e all’Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì.

Nella lettera si fa esplicito riferimento alle analoghe iniziative di Fnomceo, CAO e ANDI, evidenziando come la Regione Toscana abbia già dato riscontro favorevole.

Sono già stati registrati i primi riscontri da Palazzo Silone, con il successivo contatto dell’Assessore Verì al Presidente Tafuri, che lasciano ipotizzare un esito favorevole della richiesta, funzionale all’importante ruolo svolto capillarmente sul territorio dagli Odontoiatri.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab