Approvato in Senato il testo del Decreto Milleproroghe 2022

Approvato in Senato il testo del Decreto Milleproroghe 2022
Condividi su:

L’Aula, con 154 voti favorevoli e 96 contrari, ha rinnovato la fiducia posta dal Governo sull’approvazione del DDL n. 1729, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, in materia di proroga di termini legislativi, nel testo trasmesso dalla Camera.

Tra il resto, slitta quindi a fine anno il termine per la consegna dei macchinari ordinati, entro il 31 dicembre scorso, grazie al credito d’imposta previsto dal Piano di transizione 4.0 e per i quali sia stato versato un acconto per almeno il 20 per cento. 

Il tetto per il contante torna 2.000 euro. Accordo sulla riapertura dei termini per la rateazione del pagamento dei carichi contenuti nei piani di dilazione per i quali, prima dell’8 marzo 2020 o del 21 febbraio 2020, sia intervenuta la decadenza dal beneficio. Per queste cartelle esattoriali sarà consentito di presentare la richiesta di dilazione dal gennaio 2022 e fino al 30 aprile 2022 e si disporrà di 72 rate mensili.