La denuncia del Segretario sindacale di ANDI Udine

La denuncia del Segretario sindacale di ANDI Udine
Condividi su:

Un vero e proprio cahiers de doléances, arriva dal Segretario sindacale udinese, Michele Gardini, che sottolinea in modo sintetico i numerosi i fattori che rendono difficile lo svolgimento della professione e delle attività associative nel territorio di sua competenza.

In veste di Segretario sindacale provinciale della sezione di Udine, rilevo una situazione di profondo disagio – dichiara Gardini – . La reazione dei Soci, al perdurare di condizioni di lavoro complicate e gravate dal continuo aumento degli adempimenti burocratici, oscilla tra l’esasperazione ed il disinteresse. Si tratta di un’analisi forse sommaria, ma non è comunque semplice avere un quadro completo, anche in funzione della ridotta partecipazione dei più alle poche iniziative che è stato possibile organizzare con le innumerevoli difficoltà da superare per la gestione degli eventi in presenza.