Migliaia di like per il 40°Mese della Prevenzione

Migliaia di like per il 40°Mese della Prevenzione
Condividi su:

Grande balzo in avanti della campagna social ANDI e Mentadent, che assume un forte significato simbolico e professionale. Con un totale di impression record (oltre 16 milioni) e una copertura di circa 6 milioni di utenti unici, i Soci ANDI hanno toccato con mano i risultati dell’impegno dell’Associazione nell’incentivare la propria presenza digitale e social, sostenuti dall’iniziativa ANDI Learning. Un progetto fortemente voluto dal Presidente nazionale Carlo Ghirlanda e avviato nei mesi scorsi per facilitare la creazione e l’ottimizzazione delle pagine Facebook Professional degli studi odontoiatrici.

Risultato tangibile un +263% di adesioni alla campagna promossa per il 40° Mese della Prevenzione, con la forte crescita di contatti, visualizzazioni e conseguente informazione ai cittadini sulla possibilità di prenotare una visita presso lo studio territorialmente più vicino.

Quei dentisti, tra i circa 11.000 aderenti al Mese, che hanno anche partecipato alla campagna social, hanno potuto usufruire di una comunicazione Facebook a loro dedicata, geolocalizzata all’area circostante il proprio studio, consentendo ai cittadini di prenotare direttamente la visita di controllo o, comunque, di entrare in contatto per richiedere informazioni.

“L’idea di ANDI sull’utilità dei social media a supporto di iniziative che abbiano come obbiettivo quello di  fornire al paziente pratiche informazioni di salute in campo odontoiatrico viene confermata dai  risultati ottenuti nel corso del Mese della Prevenzione appena concluso – dichiara Carlo Ghirlanda, presidente nazionale di ANDI- Le considerazioni di partenza, quelle che hanno condotto ANDI a sviluppare il progetto “ANDI learning”, sono state premiate dagli egregi risultati conseguiti, che evidenziano ulteriori potenzialità di sviluppo per la corretta informazione, quindi priva di  caratteristiche promozionali e suggestive, in odontoiatria”.

L’attività social di ANDI non si ferma con il mese di ottobre, ma prosegue con la messa a disposizione dei Soci di contenuti divulgativi per i cittadini-pazienti, condivisibili dalla pagina Facebook ANDI nazionale, anziché dalla piattaforma Brain.

Una corretta gestione della comunicazione dello studio odontoiatrico richiede, oltre a un sito web adeguato, una strategia che non può più prescindere dall’utilizzo dei social network, in particolare Facebook, creando un contatto con i propri pazienti, fornendo loro informazioni e consigli.

La conferma è data dalla pagina Facebook ANDI nazionale, seguita da 23.700 contatti, in continua crescita, che rappresenta, insieme agli altri media associativi, un punto di riferimento per il mondo odontoiatrico. Un invito, infine, ad aggiungere il proprio “like” alla pagina ANDI e verificare o creare la propria pagina Professional utilizzando le audio lezioni disponibili su ANDI Learning con l’auspicio di consentire, ad un numero di Soci ancora maggiore, di usufruire per i propri studi della visibilità garantita dalle iniziative ANDI.