Scadenze mese di luglio 2020

Scadenze mese di luglio 2020
10 LUGLIO 2020

Scade la 2° Rata dei Contributi INPS dovuti dai datori di lavoro domestico per Colf e Badanti (maturati con riferimento al Secondo trimestre 2020).

16 LUGLIO 2020

Scade il Versamento dei seguenti tributi da effettuarsi tramite Addebito Telematico di Delega F24:

-Debito IVA riferito alla mensilità di Giugno 2020;

-Contributi INPS dipendenti e trattenute IRPEF ed ADDIZIONALI IRPEF regionali e comunali riferiti alla mensilità di giugno 2020 e Quattordicesima mensilità 2020;

-RITENUTE A TITOLO DI ACCONTO maturate su compensi erogati a lavoratori autonomi o occasionali e saldati nel mese di giugno 2020.

20 LUGLIO 2020 (scadenza prorogata da DPCM del 27/06/2020 in origine fissata per il 30/06/2020)

I titolari di Partita Iva che esercitano attività per le quali sono approvati gli ISA (CONTRIBUENTI Forfetari inclusi) devono versare le imposte sui Redditi sortite dalla Liquidazione del Modello UNICO 2020 Redditi 2019. Al 20 Luglio 2020 (a seguito proroga) si versa in un’unica soluzione oppure si versa la 1° rata (Si attende la pubblicazione della tabella Aggiornata recante lo scadenzario dedicato alla rateazione da parte dell’Agenzia delle Entrate).

Resta comunque ferma la possibilità di optare per il differimento ai 30 giorni successivi (decorrenza 20/08/2020) con applicazione di una maggiorazione pari allo 0,40%.

20 LUGLIO 2020

Occorre corrispondere tramite Delega F24 (addebitata telematicamente) l’Imposta di Bollo sulle Fatture elettroniche emesse, a migliore specifica si precisa quanto segue:

  • Entro il 20 Luglio 2020 è dovuta l’Imposta di Bollo sulle Fatture Elettroniche emesse nel 1° Trimestre 2020 se l’entità dovuta era inferiore a € 250,00
  • Entro il 20 Luglio è dovuta l’Imposta di Bollo sulle Fatture Elettroniche emesse nel 2° Trimestre 2020 se l’entità dovuta risulta essere superiore a € 250,00

Si rammenta che se l’Imposta dovuta nei primi due trimestri dell’anno 2020 è inferiore a € 250,00, il termine viene prorogato a quello operativo per il 3° Trimestre 2020 (cioè entro il 20 Ottobre 2020, anziché entro il 20 Aprile 2020 e il 20 Luglio 2020).

I termini ordinari per l’anno 2020 risultano così schematizzabili:

Primo Trimestre 202020 Aprile 2020
Primo Trimestre 2020 (se l’imposta dovuta è di entità inferiore a € 250,00)  20 Luglio 2020
Secondo Trimestre 202020 Luglio 2020
Secondo Trimestre 2020 (se l’imposta dovuta è di entità inferiore a € 250,00)  20 Ottobre 2020
Terzo Trimestre 202020 Ottobre 2020
Quarto Trimestre 202020 Gennaio 2021
27 LUGLIO 2020

Scade l’Invio degli elenchi INTRASTAT per i Contribuenti con Periodicità mensile per il Periodo di Giugno 2020 e per i Contribuenti con periodicità Trimestrale per il Secondo Trimestre 2020.

31 LUGLIO 2020

Scade l’Invio telematico dell’Esterometro riferito al Secondo Trimestre 2020.

31 LUGLIO 2020

Scade l’Invio del Modello D ad Enpam da effettuarsi con Modalità Cartacea tramite Raccomandata senza Ricevuta di ritorno oppure tramite compilazione di apposito form presente all’interno dell’area riservata di ciascun iscritto accessibile tramite credenziali rilasciate dall’Ente. Nel Modello D va inserito il reddito Libero Professionale realizzato nell’anno 2019.

Al 31/07/2020 è (era) in scadenza anche la rata relativa alla Definizione agevolata (“Rottamazione Ter” e “Saldo e Stralcio”), ma il D.L. 374/2020 (Decreto Rilancio), ha previsto una maggiore flessibilità nei pagamenti delle rate in scadenza nel 2020 per i contribuenti che sono in regola con il pagamento delle rate scadute nel 2019. L’articolo n.154 lettera c) del citato Decreto riferisce che il mancato, insufficiente o tardivo pagamento alle relative scadenze delle rate da corrispondere nell’anno 2020 (quindi anche il 31 Luglio 2020), non determina la perdita dei benefici delle misure agevolate, se verrà effettuato l’integrale versamento delle somme entro il 10 Dicembre 2020.

Condividi su: