Si rinnova l'Esecutivo regionale ANDI Piemonte

Si rinnova l'Esecutivo regionale ANDI Piemonte
Condividi su:

Si è tenuta a Torino presso la sede ANDI di Largo Re Umberto l’Assemblea Regionale elettiva per il rinnovo degli organi statutari regionali.

L’Assemblea, particolarmente partecipata da parte dei nuovi Esecutivi Provinciali e ricca di giovani professionisti, ha eletto all’unanimità quale Presidente Regionale Virginio Bobba con la sua squadra.

Pertanto, per il prossimo quadriennio il nuovo Esecutivo Regionale ANDI Piemonte eletto risulta così composto:

  • Virginio BOBBA                    Presidente Regionale
  • Benedetta A.M. BORASIO   Vicepresidente Vicario
  • Roberto CABIATI                  Vicepresidente
  • Gianpaolo DAMILANO        Vicepresidente
  • Rodolfo BIANCHI                 Segretario
  • Bianca CARPINTERI             Tesoriere
  • Paolo BATTEZZATO             Segretario Sindacale
  • Maurizio GUGINO               Segretario Culturale

Il neopresidente raccogliendo un simbolico passaggio  di testimone, ha rivolto un sentito ringraziamento  a tutti i membri dell’Esecutivo Regionale uscente e  a  Paolo Battezzato, Presidente uscente, per il lavoro svolto con grande dedizione, competenza e spirito di sacrificio a favore dei soci e dell’Associazione in un quadriennio, lo scorso, reso particolarmente difficile non solo dalle problematiche specifiche della professione, ma anche dalla situazione emergenziale conseguente alla pandemia

Voglio ringraziare tutti i delegati delle province piemontesi che hanno accolto e sostenuto la mia candidatura, – ha esordito il dott. Bobba -, insieme al nuovo Esecutivo, ha continuato, sono consapevole che dovremo affrontare le ulteriori sfide e le criticità della professione nell’ancora difficile contesto attuale.

Sintetizzando il programma del nuovo mandato, il neoeletto Presidente ha rimarcato che l’attività nelle sue varie declinazioni sarà improntata da una forte connotazione sindacale a favore di tutti gli associati, in particolare verso i giovani Odontoiatri, con importanti obiettivi associativi, quali il passaggio generazionale e il futuro degli studi professionali con specifica attenzione alle nuove aggregazioni tra professionisti.

La  nuova squadra, ben amalgamata e con importanti esperienze associative alle spalle – conclude Virginio Bobba –, si dedicherà alle collaudate attività in ambito culturale e di aggiornamento, a quelle di servizio e supporto in ambito extraclinico, intercettando le  esigenze professionali dei colleghi, ma soprattutto, in un’ottica più ampia,  si impegnerà per implementare la collaborazione con le istituzioni ordinistiche e dell’area sanitaria e formativa del territorio,  promuovendo  la professione odontoiatrica  presso i cittadini pazienti, rimarcando il ruolo di ANDI quale protagonista nell’ambito della Sanità.

Una bella e forte sfida che il nuovo esecutivo raccoglie con grande entusiasmo